Piada dei morti

By
La piada dei morti è un dolce che, fino a pochissimo tempo fa, purtroppo, non lo conoscevo, nonostante sia un fantastico dolce tipico riminese, quindi romagnolo, proprio delle mie origini. In una vacanza a Courmayer ho incontrato una deliziosa famiglia di Rimini (nonna Maria, nonno Ermanno e il nipote Federico) con cui ho instaurato una amicizia e la Signora Maria mi ha gentilmente donato la sua ricetta della piada dei morti che oggi ho proposto tale e quale.

Ingredienti per la piada dei morti

  • 700 g. di farina di grano duro
  •  di farina 00
  • 100 g. di olio e.v.o.
  • 100 g. di olio di semi
  • 200 g. di zucchero di canna
  • 4 uova
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 200 ml. di latte intero fresco
  • 150 g. di uvetta sultanina
  • 100 g. di arancia candita a pezzetti

 

Per decorare

  • 150 g. di mandorle sbucciate
  • 150 g. di noci
  • 60 g. di pinoli

 

Per lo sciroppo

  • 30 g. di zucchero di canna
  • 1 tazzina da caffè di acqua

Procedimento

Ammollate in acqua l’uvetta e mettetela da parte. In una ciotola versate le 2 farine e mescolatele, aggiungete lo zucchero di canna e le uova.

Dopo aver sbattuto le uova, inserite l’olio e impastate il tutto. Mettete a riscaldate il latte in una tazza, qualche secondo, in microonde dopodiché scioglietevi il lievito di birra e aggiungetelo all’impasto.

Infine inserite all’impasto i cubetti di arancia candita e l’uvetta che avevate ammollato in acqua, quindi  lavata ed infine strizzatela e asciugatela con della carta assorbente.

Impastate bene il tutto sino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, mettetelo in una ciotola capiente coperta con della pellicola e sopra un panno e lasciate riposare e lievitare tutta la notte. Stendete la pasta negli stampi ricoperti da carta da forno, con l’aiuto delle mani.

Premete leggermente la frutta secca sulla pasta.

Spennellate con un uovo sbattuto tutta la superficie delle tre piade e lasciate lievitare altre 2 ore e 30 minuti circa. Infornate a 180°per circa 15 minuti.

Preparate uno sciroppo di acqua e zucchero di canna,  facendo bollire un paio di minuti il tutto, in un tegamino e con un pennello, spennellate lo sciroppo ottenuto sulle piade dei morti ancora calde per renderle più lucide.

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may also like